books-jar-lights-bokeh-hd-wallpaper

 

Buongiorno a tutti lettori 😀 !!!! Oggi è il mio compleanno!!!

11

E quale giorno migliore per mostrarvi la recensione di un libro che mi è stato gentilmente inviato da una mia followers 🙂 Grazie Sabrina 🙂

Il libro è stato letto intanto dalla mia amica Francesca dato che la trama le ispirava moltissimo e non è stata per nulla delusa 🙂

Non appena avrò terminato delle letture che mi sono prefissata da un pò lo leggerò anche io molto volentieri e vi farò sapere il mio pensiero.

Il mondo dell’altrove

di Sabrina Biancu

 

f5f93-il-mondo-dellaltrove-di-sabrina-biancu-614x1024

 

Autore: Biancu Sabrina 

 

Titolo dell’opera: Il mondo dell’altrove 

Genere: Narrativa

ISBN: 88-471-0785-4

Prezzo: € 12,00

Numero Pagine: 116

Casa editrice: Marco Del Bucchia Editore

Anno/data di pubblicazione: luglio 2015

Link d’acquisto

http://www.delbucchia.it/libro.php?c=597 ;

Prime pagine:

https://sabrinabiancu.wordpress.com/2015/08/27/prologo-e-primo-racconto-leggi-le-prime-pagine-del-libro/ ;

Volantino online:

https://www.smore.com/8feqm-il-mondo-dell-altrove ;

Trama

Il testo è composto da cinque racconti, ognuno dei quali è un misto tra realtà e fantasia.

Ogni storia, infatti, è in grado di trasportare il lettore in un altro mondo, un luogo magico in cui a partire dall’essere più piccolo e insignificante ognuno non solo può parlare ma fare cose incredibili, mai immaginate prima.

Luoghi, fiori, animali, e stelle del cielo, ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante, capace di far avvenire il tanto atteso cambiamento interiore o di destare da una realtà da cui si è intrappolati e non si riesce a uscire.

La forza da cui attingeranno i protagonisti la troveranno dentro di loro, grazie a una grande fede sempre avuta ma a tratti affievolita a causa di eventi spiacevoli che li hanno portati a dubitare di se stessi, e ritrovata dopo che degli amici inaspettati li hanno aiutati a superare le difficoltà e a ritrovare la fiducia in loro e in qualcosa di più grande di che non li ha mai abbandonati.

Ogni racconto però, oltre ad avere un forte insegnamento morale, può fare da stimolo per continuare a sognare chi ancora non ha perso il legame tra realtà e fantasia, e che usa l’immaginazione per spaziare nei luoghi interiori e della mente non accessibili a chi ha smesso di sognare e di stupirsi delle meraviglie della vita, e di quei mondi del cuore aperti a chi sa attraversarli ascoltando sempre se stessi. Per chi avesse perso questo contatto, invece, può fare da sprone per ritrovare la strada per un mondo magico, che esisterà sempre ma di cui a volte si perde la via.

Ogni storia viene un po’ da un altro mondo, un mondo che non è qui, è altrove.

Il prologo e l’epilogo rappresentano due parti della stessa storia, una metafora che descrive l’animo umano, dapprima in tumulto, sconsolato e triste, pieno di problemi e insicurezze, che, nella seconda parte   sboccia, grazie alla vicinanza delle persone che lo aiutano a credere in se stesso, a superare le difficoltà e a capire di avere uno scopo nella vita. Fa un viaggio introspettivo lungo e doloroso per arrivare ad essere felice e circondato da tanto amore da dare e ricevere. È come se ogni storia fosse una tappa di quel viaggio, in cui si cresce e si matura un po’ per volta per arrivare ad essere una persona meravigliosa, quella che si è sempre voluto essere ma che sembrava così lontana e non alla propria portata.

 

In dettaglio ogni racconto ha qualcosa di diverso da insegnare: con Elia conosceremo l’animo buono di chi mette a disposizione la sua cucina senza chiedere nulla in cambio se non delle chiacchierate; Rosy, bambina viziata, grazie al suo anatroccolo si farà un esame di coscienza per capire cosa deve migliorare; Tea, dopo aver perso il figlio ha smesso di avere amici e di vivere, sarà l’animo buono di un bimbo di nome Pietro a farle capire da dove viene veramente il suo male; Desideria, ragazzina sempre allegra, aveva smesso di sorridere dopo un’epidemia che le aveva deturpato il viso, ma il suo amico André che le vuole molto bene le farà capire che ciò che conta di più è la bellezza interiore; la stellina Irina, infine, a differenza degli altri astri, ha uno scopo nella vita e aiuterà una giovane donna a capire che un amore non corrisposto si deve lasciar andare.

Recensione

“L’ aggettivo a cui ho pensato dopo aver concluso questo libro è stato:

FANTASTICO – SUPERBO – POTENTE

Lo so che non ho usato un solo aggettivo ma vi assicuro, uno non basterebbe.

Il libro parte dalla manifestazione della paura di un bambino di diventare grande, dalla paura di dover essere ciò che i grandi vogliono; un bambino accerchiato da tristezza e solitudine. Una voce amica però gli sta vicino, lo sprona a tenere sempre accesa la propria mente e andare incontro al proprio futuro. Da qui parte il viaggio straordinario.

Un viaggio dentro più storie. Storie fantastiche come quelle che leggiamo ai bambini, dove esiste una morale, un insegnamento… Ma vi assicuro che per i contenuti questo non è un libro per bambini (anzi potrebbe anche esserlo, visto che è accessibile a tutti e che ognuno ha la possibilità di estrarre l’insegnamento e capire in base alla propria età ed esperienza).

Un libro che sicuramente dovrebbero, anzi no, DEVONO leggere TUTTI, grandi, piccini, ragazzi… perché secondo me non è mai troppo tardi o troppo presto per attivare un cambiamento interiore e fare propri alcuni principi.

E’ un libro scritto in modo lineare e semplice ma proprio per questo, diretto, che mira e colpisce al centro il nocciolo della vita.

Avete capito bene… IL NOCCIOLO DELLA VITA!!!

Perché i temi trattati sono le basi della vita stessa, ciò che permette di andare incontro al futuro consapevolmente e di ritrovare sé stessi.

Ogni racconto porta in sé una verità. Passa dall’ottimismo e la fiducia al coraggio di aprire la propria anima, alle risposte che ognuno ha dentro di sé, alla capacità di scegliersi, alla speranza, al credere nelle proprie capacità e molto altro. Ma non voglio aggiungere altro e lasciare il gusto della scoperta ai lettori.

Un libro che fa riflettere e che sicuramente può arricchire tutti quelli che andranno a leggerlo.

Concludo riportando, a mio avviso, due frasi salienti:

 “ Uno scambio di esperienze, situazioni e sentimenti, ci aiutano a capire chi siamo e come vogliamo essere.”

                   “ Non devi dimostrare niente a nessuno…chi ti ama lo fa per quello che sei.”

Un libro dove le emozioni e gli stati d’animo sono al centro di tutto!

Merita davvero.

Non perdete l’occasione…. LEGGETELO!!!”

Cosa ne pensate? Lo trovo molto profondo, diverso dal solito!!!!

Secondo me è da leggere e per questo lo farò!!! Ringrazio ancora Sabrina e le auguro tanta fortuna, che il suo libro venga letto dal mondo intero 🙂

 

 

 

 

https://libriecreazioniamano.blogspot.it/2016/05/recensione-il-mondo-dellaltrove-di.html?showComment=1464284471811&m=1#c1626175968648401681

Advertisements