bd16a-received_10205743616649177

pp. 116
ed: Marco Del Bucchia Editore
prezzo: 12,00

TRAMA:

Cinque racconti – in cui fantasia  e realtà si mescolano – capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, Andrè e della stellina Irina.

                                           “Tieni sempre accesa la tua mente, 
                                        non smettere mai di inventare storie 
                                          e di rifugiarti in   esse quando vuoi.”
 
 

COMMENTO PERSONALE:

Per prima cosa ringrazio di cuore Sabrina per avermi contattato e dato così la possibilità di leggere il suo libro.
Sabrina Biancu è una ragazza nata a Oristano il 03 dicembre del 1981, vive a Baressa.
Interessata fin da piccola a comunicare emozioni ed aiutare gli altri, ha capito durante l’adolescenza che voleva fare la scrittrice, quando ha cominciato a partecipare a dei concorsi letterari. E’ passata dalle poesie ai romanzi, per capire infine che il suo vero interesse sono i racconti fantastici, per riuscire a comunicare che nulla è impossibile se lo si vuole davvero.
Al suo attivo ha due raccolte di racconti, “Luce Azzurra” (Boopen 2009) e questo libro.
In questi cinque racconti, ti troverai a viaggiare in un mondo fantastico e allo stesso tempo molto reale, con un forte insegnamento morale, che fa’ da stimolo per continuare a sognare. Per chi avesse perso la capacità di stupirsi delle meraviglie della vita, ti aiuterà a ritrovare la strada per un mondo magico, che esisterà sempre ma di cui a volte si perde la via.
Ogni storia viene un po’ da un altro mondo, un mondo che non è qui, è altrove.
In dettaglio ogni racconto ha qualcosa di diverso da insegnare: con Elia conosceremo l’animo buono di che mette a disposizione la sua cucina senza chiedere nulla in cambio se non delle chiacchierate; Rosy, bambina viziata, grazie al suo anatroccolo si farà un esame di coscienza per capire cosa devo migliorare; Tea, dopo aver perso il figlio ha smesso di avere amici e di vivere, sarà l’animo buono di un bimbo di nome Pietro a farle capire da dove viene veramente il suo male; Desideria, ragazzina sempre allegra, aveva smesso di sorridere dopo un’epidemia che le aveva deturpato il viso, ma il suo amico André che le vuole molto bene le farà capire che ciò che conta di più è la bellezza interiore; la stellina Irina, infine, a differenza degli altri astri, ha uno scopo nella vita e aiuterà una giovane donna a capire che un amore non corrisposto si deve lasciar andare.
Questi cinque racconti, personalmente mi sono piaciuti molto e sinceramente non saprei quale scegliere, sono storie molto diverse ma legate da un filo magico…
Cerchiamo di far conoscere e incentivare la lettura di scrittori giovani e soprattutto italiani.
Grazie Sabrina, ovviamente sempre disponibile a leggere altri tuoi racconti.

 

 

 

http://elenapassionelibri.blogspot.it/2016/06/il-mondo-dellaltrove-di-sabrina-biancu.html

Annunci