Intestazione
Ciao a tutti! ❤
Come promesso, eccomi qui a parlarvi di questo libro la cui autrice mi ha gentilmente chiesto di recensire. Quindi, bando alle ciance e cominciamo a lavorare come si deve (che purtroppo oggi non ho molto tempo) u.u

Titolo: Il mondo dell’altrove
Autore: Sabrina Biancu
Editore: Marco Del Bucchia Editore
Prezzo: €12,00

Trama: Cinque racconti – in cui realtà e fantasia si mischiano – capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, André e della stellina Irina

Recensione: Essendo una raccolta di racconti, la recensione sarà molto molto molto breve. E’ stata una lettura piacevole, soprattutto grazie allo stile semplice, scorrevole, che in un certo senso ricorda quello delle favole dei bambini. E questo è sicuramente un pregio (a mio parere) perché credo che, più lo stile di una storia è semplice (non banale, quello mai), più arriva in profondità ciò che l’autore vuole comunicare ai suoi lettori.
Come semplice e diretta è anche la caratterizzazione che la scrittrice fa dei personaggi che ha creato: sono tutte figure che, in un modo o in un altro, si ritrovano a crescere, a cambiare, a migliorare, a volte arrivando anche a sacrificare se stessi pur di fare la cosa giusta, la scelta giusta che può portare alla vera felicità, quella che tutti cercano ma che soltanto pochissimi riescono a trovare davvero, nascosta tra i meandri della propria anima e di quella delle altre persone.
Sono personaggi che si aiutano a vicenda, sanando le ferite dell’altro, amandolo per ciò che è, apprezzandolo nella sua totalità senza chiedergli mai di cambiare la sua vera natura.
Il messaggio di questo libro è un messaggio di continua speranza: bisogna sempre credere nei propri sogni, pensare con la propria testa, imparare dai propri errori senza incolpare nessun altro, sognare e credere nelle proprie capacità fino in fondo., senza preoccuparsi delle cadute e di quanto tempo ci vorrà prima di essere davvero felici e veramente vivi. E’ ciò che tutti dovrebbero fare per stare bene con se stessi e con gli altri. Perché dando fiducia e rispetto a se stessi, automaticamente si dà fiducia e rispetto agli altri che stanno intorno a noi
Devo ammettere che l’ho trovato molto, molto piacevole da leggere; anche se non mi ha toccata nello stesso modo in cui altri libri di questo tipo (soprattutto con questi temi) hanno fatto, è stata una storia capace di farmi sorridere spesso. E questo non posso ignorarlo.

Voto:

E anche oggi, il post si conclude qui. Fatemi sapere che cosa ne pensate, ci conto! *^*
Ringrazio nuovamente l’autrice per avermi gentilmente fornito la copia del suo lavoro ❤
A presto carissimi, stay tuned! 😉
Un bacione, Letizia ❤

Annunci