prova-banner

 

Buon pomeriggio lettori!
Oggi vi propongo il mio pensiero su una raccolta di racconti di un’autrice emergente che ho letto quest’estate =)

Il mondo dell’altrove di Sabrina Biancu

41sc-2llpdl-_sx296_bo1204203200_

Casa Editrice: Marco del Burchia Editore
Pagine:116
Prezzo: 12.00 €
Data di pubblicazione: Gennaio 2015
ISBN:9788847107854

Trama:
Cinque racconti – in cui fantasia e realtà si mescolano – capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, André e della stellina Irina.

Il mio pensiero:

Il mondo dell’altrove di Sabrina Biancu è un piccolo libricino contenente cinque racconti che scaldano il cuore.
Ogni racconto ha personaggi differenti ma tutti sono legati da un filo conduttore, un messaggio morale che l’autrice sottolinea più e più volte, ovvero quello della speranza.
Non bisogna mai abbattersi, a tutto c’è una soluzione e dobbiamo lasciare il nostro cuore aperto al prossimo, infatti oltre l’oscurità troveremo la nostra luce, il nostro cammino.
Bisogna solo saper leggere i segnali, fidarci di guide inaspettate, di piccoli gesti che nell’insieme faranno la differenza.
Ogni protagonista di questi racconti, per un motivo o per un altro sta affrontando una crisi, un momento difficile, ma nella sua vita irrompe un personaggio, una sorta di deus ex machina, che rimetterà le cose apposto o meglio guiderà il nostro personaggio verso una riscoperta di se stesso, verso una risoluzione dei problemi.
Un romanzo sicuramente malinconico ma positivo, una lettura che farà riscoprire l’essenziale.
Lo stile di scrittura è molto semplice, acerbo e a volte la lettura ne risente rallentando il ritmo.
Però dobbiamo ricordarci che si tratta di una seconda opera di un’autrice molto giovane che ha tutta la strada davanti per migliorare da un punto d vista stilistico.
Il mio consiglio è di osare un pochino di più, di pensare meno alla forma e più al carattere della sua scrittura.

A presto,

arimi

 

 

 

http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2016/09/recensione-il-mondo-dellaltrove-di.html

 

Annunci